Biblioteca “Pablo Neruda” – Albinea (RE).

ZOOM: una biblioteca al mese

Biblioteca “Pablo Neruda” – Albinea (RE).

Testo di Antonella Agnoli.

La scelta questa volta è caduta su una biblioteca italiana: Albinea, piccolo comune di ca. 9000 abitanti, situato sulle colline di Reggio Emilia. Il centro culturale “Pablo Neruda” sintetizza in modo efficace il recupero di un edificio esistente, l’ex scuola materna, il nuovo padiglione e la valorizzazione del parco a nord dell’abitato.

Il progetto è stato realizzato dallo studio Bertani/Vezzali di Reggio Emilia, che ha al suo attivo altre due biblioteche (Villa Giacobazzi a Sassuolo e la biblioteca medico-scientifica di palazzo Saporiti a Reggio Emilia) ha realizzato un intervento rigoroso e sobrio. Bella l’illuminazione, la scelta dei colori, il tetto verde che copre il nuovo padiglione, l’assoluta flessibilità e la facile gestione in termini di risparmio energetico e di gestione funzionale. Tutto il complesso, ca. 1200 mq., può essere gestito anche con una sola persona: uffici a vista e bancone centrale che distribuisce tutti i servizi della biblioteca (scala, ascensore, sala civica, magazzini interrati, il soppalco, l’acceso al ex scuola). Da questo snodo logistico, una sorta di piazza coperta, si proiettano verso il parco, come dita di una mano, i padiglioni di vetro. E’ uno luogo dove ci si sente molto bene: intimo, luminoso, pieno di verde, curato negli arredi e nei materiali, come la fascia di corten rosso bruno che avvolge le grandi pareti di vetro affacciate sul parco.

http://www.bertanivezzali.it/

http://biblioteche.provincia.re.it/Sezione.jsp?idSezione=22