Biodiversum Haff Réimech

Un guscio di legno per esplorare la biodiversità

Autore:
Johanna Kiebacher

Descrizione:

Il “Biodiversum Haff Réimech” è stato realizzato in un’area protetta a Lussemburgo, al confine tra Germania e Francia.
l’edificio, progettato dagli architetti Hermann e Valentiny di Remerschen, ospita un centro visitatori che propone di illustrare la biodiversità degli ecosistemi attraverso la metafora del pallone bucato di una mongolfiera: la perdita d’aria di ogni foro rappresenta l’estinzione di una specie.
La costruzione, armoniosamente integrata nel paesaggio, è caratterizzata da una complessa struttura in legno di abete Douglas, con una sagoma che ricorda una barca capovolta.

Scheda:

Anno pubblicazione:
2016
Pagine:
32 - 51
Numero:
100
Numerazione: Url: Parole chiave:
Bioarchitettura, Architettura, Ecologia, Verde, Natura, Paesaggio, Progettazione, “Biodiversum Haff Réimech”, Lussemburgo, Germania, Francia, Hermann, Valentiny, Biodiversità, Ecosistemi, Struttura in Legno, Abete Douglas, Fiume Mosella
Area: