ALMA MATER STUDIORUM – Università di Bologna – Sistema Museale di Ateneo e AlmaGoals: IL MIO QUADERNO DEGLI OBIETTIVI DI SVILUPPO SOSTENIBILE.

https://sma.unibo.it/it/area-download-1/il-mio-quaderno-degli-obiettivi-di-sviluppo-sostenibile

Nel 2015, i leader mondiali hanno definito i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs). Questi Obiettivi contribuiranno al miglioramento globale secondo i principi dello sviluppo sostenibile, ovvero ad agire per promuovere il benessere sociale, proteggere l’ambiente e rendere sostenibile lo sviluppo economico. Gli Obiettivi invitano tutti i Paesi a contribuire, secondo le proprie possibilità, per ridurre le disuguaglianze, porre fine alla povertà, costruire società pacifiche, sostenere lo sviluppo sociale ed economico, affrontare il cambiamento climatico, proteggere tutte le forme di vita, rendere accessibili le risorse e utilizzarle in modo responsabile entro il 2030. Ogni obiettivo ha dei sotto-obiettivi pratici che aiutano a realizzare la missione degli SDGs con un approccio reale alle sfide globali

L’Università di Bologna, per affrontare le sfide che il mondo contemporaneo impone e guidare tutte le azioni istituzionali verso il perseguimento di uno sviluppo sostenibile, ha integrato i 17 SDGs nella sua missione. Gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile sono per tutte e tutti, e ognuno deve fare la sua parte. Il coinvolgimento, la collaborazione e la cooperazione sono essenziali per costruire un presente diverso e un futuro sostenibile.

In questa logica di collaborazione, il Sistema Museale di AteneoAlmaGoals, e l’Università di Bologna hanno realizzato un quaderno degli obiettivi di sviluppo sostenibile. Si tratta di un breve manuale di istruzioni per invogliare bambini a capire come è possibile aiutare il pianeta, nel proprio piccolo e con semplici azioni, a raggiungere gli straordinari Obiettivi dello Sviluppo Sostenibile.

Il quaderno contiene:

  • una descrizione semplice dei 17 obiettivi
  • dei suggerimenti di attività che si possono fare per contribuire al raggiungimento di ciascun obiettivo
  • un invito a pensare ad azioni ulteriori oltre a quelle suggerite
  • un invito alla scoperta delle collezioni museali, con attenzione particolare ai reperti che sono collegati agli SDGs
  • una sezione di giochi a tema