Terra preta per il suolo e per il clima

Processi fermentazione processi di rigenerazione

Autore:
Filomena Tagliamonte

Descrizione:

L’edificio progettato ex novo per la terra preta fa parte della proposta “La fabbrica delle energie verdi”, uno dei progetti proposti di riqualificazione per il Parco dell’ex Snia Viscosa del X Master Bioarchitettura-CasaClima.
La nuova costruzione è di forma rettangolare e all’interno sono state progettate sei vasche per la produzione della terra preta.
Questo nuovo edificio è poi collegato ad una costruzione preesistente recuperata che ospiterà l’impianto di pirolisi, mentre in un altro edificio adiacente, anch’esso progettato ex novo, ospiterà funzioni quali show room, sale per visitatori e zone per esposizioni.

Scheda:

Anno pubblicazione:
20182019
Pagine:
96 - 97
Numero:
113/114
Numerazione: Url: Parole chiave:
Bioarchitettura, Architettura, Verde, Natura, Paesaggio, Giardino, Progettazione, Urbanistica, Restauro, Ecologia, Sostenibilità, Progetto Ecologico, Fondazione Bioarchitettura, Quartiere Prenestino, Roma, Master Bioarchitettura-CasaClima, Università LUMSA, Parco delle Energie, “Monumento Naturale”, Municipio di Roma V, Via Prenestina, Via di Portonaccio, Regione Lazio, Parco dell’ex Snia Viscosa, Ecostazione, Lago ex Snia Viscosa, La Viscosa al Prenestino, Archeologia Industriale, Riqualificazione Urbana, Energie Rinnovabili, Riciclo Sostenibile, Sistemi di Raccolta e Riuso delle Acque, Recupero della Fabbrica Snia Viscosa, La Fabbrica delle Energie Verdi, Produzione della Terra Preta, Impianto di Pirolisi.
Area: