Quattordicesima Giornata di Studio in programmazione La biblioteca inForma: l’edificio, l’organizzazione e i servizi di una “green library”

Roma Tre Architettura 18 giugno 2015 14° Giornata di Studio

Molti interessanti interventi hanno affrontato il tema della biblioteca come edificio in termini di costruzione sostenibile, con particolare riguardo a illuminazione naturale, riscaldamento e condizionamento a basso costo energetico, manutenzione dei materiali, pavimentazioni e arredi; diversi esempi di realizzazioni in Europa e nel mondo hanno mostrato come scaffali aperti, depositi accessibili, spazi raccolti, flessibili, articolati e parcellizzabili, rendano le biblioteche adattabili alle nuove forme di trasmissione dei contenuti e ai nuovi servizi nell’era digitale. I temi dell’accessibilità, della vicinanza ai trasporti pubblici, della prossimità con servizi commerciali e sportivi sono stati affrontati e sviluppati tenendo presenti l’ambiente urbano e il contesto in cui i diversi edifici sono stati realizzati, dai centri storici, alle periferie, ai centri culturali, ai campus universitari, con uno sguardo particolare al riutilizzo di edifici storici. Il tema della sostenibilità è stato anche coniugato nell’accezione più propriamente legata ai servizi specifici offerti dalle biblioteche; l’arricchimento e l’aggiornamento delle raccolte, la conservazione del patrimonio documentario, la creazione di biblioteche digitali  in un quadro complessivo di razionalizzazione e cooperazione fra diverse strutture e all’interno di progetti nazionali ed internazionali, tramite creazione di reti  di informazioni, di divisione del lavoro, di partecipazione.

A breve verrà pubblicato il Quaderno n.14 che riporterà i testi dei relatori, completi di abstract in italiano e inglese, successivamente anche in versione elettronica presso Casalini, e nel cd i vari ppt.
Fuori programma abbiamo avuto anche l’intervento di Lucilla Less dell’IFLA e di Anna Laura Saso di ISPREA, mentre non hanno potuto partecipare per imprevisti dell’ultimo momento Luca Sampò e Viveca Robichaud, ma i loro interventi verranno ugualmente pubblicati..

Abbiamo avuto il sostegno di Biblionova, società cooperativa che dal 1978 si occupa della organizzazione e gestione di biblioteche, archivi e centri di documentazione e di  Archinet  l’associazione che si propone la produzione e la diffusione dell’informazione e di spogli sui temi dell’architettura, del design, dell’urbanistica, della pianificazione territoriale, dell’ambiente e delle costruzioni.


Abbiamo allestito a latere del Convegno la bella Mostra fotografica di Antonella Agnoli, Biblioearth, mostra che sta girando in varie città italiane di cui troviamo in youtube un filmato https://www.youtube.com/watch?v=0qnPNjwFKaE

Recentemente abbiamo rinnovato il nostro sito web, creando anche una voce permanente “Green Library”. Abbiamo avviato infatti la traduzione partecipata in italiano, del volume “Green Library” curato per l’IFLA da Werner, Latimer e Hauke, che stiamo man mano pubblicando sul sito, controllando anche la validità dei numerosi link presenti. Il volume ci ha dato molti spunti proprio per l’articolazione degli interventi del Convegno. Sempre nel sito abbiamo anche lo spoglio alla Rivista Bioarchitettura completato, dove possibile, dal link al full text all’articolo.

Durante il buffet abbiamo utilizzato i prodotti ricevuti in gentile omaggio di  Ecozema,  stoviglie in materiali naturali non inquinanti e l’acqua Sant’Anna nelle Biobottle.

Per informazioni scrivere a raffaella.inglese@unibo.it
Arch. Raffaella Inglese Presidente in carica del CNBA, il Coordinamento Nazionale Biblioteche Architettura

 

Il programma era questo:

8.45     Registrazioni CHECK/IN dei partecipanti. (Gli Architetti iscritti all’Ordine hanno ottenuto 6 Crediti)

9.00     Saluti e/o Presentazioni Rettore prof. arch Mario Panizza, OARM Presidente del Dipartimento Beni Culturali arch. Virginia Rossini e CNBA Presidente arch. Raffaella Inglese, Lucilla Less IFLA.

9.45 Il tuo volto silvano: Vestiti leggeri e freschi pensieri Edifici, practica e didattica. Una breve panoramica delle inziative e dei dibattiti  sulle biblioteche sostenibili nelle isole Britanniche.  Carla Marchesan di Londra Prince’s Foundation for Building Community  di Londra

10.15 Chiara Tonelli di Roma Tre Un’esperienza di Bioarchitettura Team Rhome

10.45-11.15 Luca Sampò The Library of Muyinga, Sustainability and Empowerment of Local Communities in Burundi (non ha potuto partecipare)

11.00-11.30  Edifici maestri di sostenibilità Alessandro Marata Unibo e Ordine Nazionale degli Architetti Commissione Sostenibilità

Premiazione Concorso “Fai la Differenza in Biblioteca con la Fondazione Bioarchitettura

11:45- 12.15 Coffee Break offerto da Biblionova

12.30-13 Libraries as Green Buildings: Designing and Managing an Environmentally Sustainable Library in Germany Klaus Werner autore di Green library

13-13.30 Fornitori Verdi di Biblioteche Andreas Ptack della EKZ

Pranzo a buffet 13.30-14.30 per tutti i partecipanti offerto da Archinet

14.30 Anna Laura Saso di ISPRA

14.30-15.00 A.A. Antonella Agnoli presenta la sua mostra fotografica e parla di Progettazione Partecipata

15.00-15.30 Dal libro alla mappa… e ritorno: il collegamento tra Catalogo e cartografia dei beni architettonici in Emilia-Romagna come esempio di collaborazione per la valorizzazione Ilaria Di Cocco Responsabile di Progetto , introduce Sabrina Magrini, Dirigente, Segretariato regionale del Mibact per l’Emilia Romagna.

15.30-16.00 Una panoramica europea su biblioteche sostenibili Sabrina Leone, Ricercatrice, Sapienza Università di Roma

16.00-16.30 Biblioteche americane e progetti condivisi di digitalizzazione: la App iPhone app” SPQR-ND Viveca Robichaud, Special Collections Librarian Università di Notre Dame IN (USA). (Non ha potuto partecipare)

16.30-17.00 La biblioteca come centro aggregante per la comunita’: l’integrazione tra biblioteca  e altre funzioni urbane  Arch. Olindo Caso Department of Architecture, TU Delft

17.00 Assemblea annuale del CNBA

 

 

In parte disponibile sul nostro sito la traduzione in italiano del testo dell’IFLA The green library, testo copertina green libraryche ci ha fornito molti spunti per la realizzazione della Giornata di Studi.

traduzione green library

http://www.cnba.it/wp-admin/post.php?post=2799&action=edit

Per ulteriori informazioni su Relatori, Patrocini e Sponsor  seguiteci direttamente sul sito dedicato alla Giornata di Studi https://cnba2015.wordpress.com/

leggete anche l’intervista a Laura Armiero:

http://embrice2030.com/2015/06/15/verso-una-green-library/