Editoriale – Rivoluzione contro stagnazione

Less is more

Autore:
Maurizio Pallante

Descrizione:

Uno dei problemi fondamentali che i Paesi industrializzati devono risolvere è l’elaborazione di una politica economica e industriale cercando di conciliare le due esigenze apparentemente antitetiche: la riduzione dell’impronta ecologica e l’aumento dell’occupazione.
L’impegno principale deve essere rivolto alla diminuzione degli sprechi e all’aumento dell’efficienza dei processi di trasformazione energetica: ne deriverebbe una drastica diminuzione delle emissioni di anidride carbonica e dell’effetto serra, delle guerre per il controllo delle fonti energetiche fossili, delle spese energetiche dei consumatori finali e un controllo della disoccupazione.
La ricerca della maggiore efficienza possibile diventa l’elemento concorrenziale vincente come nel campo della gestione dell’acqua oppure nel riciclaggio dei materiali.

Scheda:

Anno pubblicazione:
2018
Pagine:
2 - 5
Numero:
110
Numerazione: Url: Parole chiave:
Bioarchitettura, Architettura, Politica, Società, Ecologia, Economia, Industria, Occupazione, Processi di Trasformazione Energetica, Anidride Carbonica, Effetto Serra, Fonti Energetiche Fossili, Acqua, Riciclaggio, Schlieberg Solar Community, Freiburg, Germania
Area: